Rassegna stampa

Bariano - SP 130 - Inaugurato il nuovo sottopasso ciclabile tra i Comuni di Morengo, Romano di Lomabrdia e Bariano

E' stato inaugurato lunedì 16 maggio 2016 il nuovo sottopasso alla Strada Provincia 130 di collegamento ciclabile tra Morengo – Romano di Lombardia e Bariano per conto del Parco Regionale del Serio.

ARTICOLO "L'ECO DI BERGAMO" DI MARTEDI' 17 MAGGIO 2016 .

Bolgare (Bg) - Demolizione serbatoio pensile per conto della società Uniacque Spa

Abbiamo completato i lavori di demolizione del serbatoio pensile in Comune di Bolgare (Bg) per conto di Uniacque Spa. Per l'esecuzione della demolizione si è optato per non demolire direttamente la struttura, come previsto a progetto, ma si è optato per il taglio della struttura in blocchi, il calo a terra degli stessi con autogrù e la successiva demolizione. Tale sistema ha consentito di demolire la struttura a terra e di adottare una metodologia più sicurezza per eseguire l'intervento esendo collocata in ambito urbano.

Riportiamo di seguito alcuni articoli apparti sulla stampa locale.

ARTICOLO "BERGAMO NEWS" DATATO 24 MARZO 2016

ARTICOLO "L'ECO DI BERGAMO" DATATO 25 MARZO 2016

ARTICOLO "BERGAMO NEWS" DATATO 12 MARZO 2016

ARTICOLO "L'ECO DI BERGAMO" DATATO 23 MARZO 2016

 

 

 


 

Delebio (So) - Sistemazione movimento franoso in Loc. Canargo per conto di ERSAF

In questi giorni stiamo terminando la realizzando per conto di ERSAF (ENTE REGIONALE PER I SERVIZI ALL’AGRICOLTURA E ALLE FORESTE) una nuova briglia selettiva che verrà realizzata in sostituzione di quella esistente completamente interrita in Località Canargo in Comune di Delebio (Sondrio).

 

delebio ersaf 2  delebio ersaf 5

delebio ersaf 4   delebio ersaf 3

delebio ersaf 1

 

 

Parco dei Colli (Bg) - Sistemazione cortile ex-monastero

Abbiamo completato l'ultimo intervento di sistemazione del cortile dell ex-monastero di via Valmarina(Bg) dove ha sede il Parco dei Colli di Bergamo.

20151223 121644

20151223 121730

20151223 121446

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

Clusone - Rovetta - CICLOVIA DELL'ALTOPIANO

Risultano avviati in data 16 aprile i lavori inerenti la realizzazione della nuova "CICLOVIA DELL'ALTOPIANO" 1° lotto.

I lavori sono stati appaltati dalla Comunità Montana Valle Seriana  Z.O. n.8 - Servizio Lavori Pubblici e Patrimonio.

Il primo lotto funzionale di lunghezza di circa 4.50 km. congiungerà l'attuale pista ciclabile già realizzata in localtà  Fiorine in Comune di Clusone con l'abitato di San Lorenzo in Comune di Rovetta.

Verranno interessati tracciati e sedimi esistenti mediante riqualifica da superfici sterrate a pavimentazioni in conglomerato bituminoso.

In località "Vogno" in Comune di Rovetta sarà realizzato anche un sottopasso in struttura in cemento armato al fine di evitare all'utenza l'attraversamento della stada Provinciale (Clusone-Lovere).

In localita "LIrù" verranno riqualificati mediante risagomatura/pulitura i fossati di scolo degli appezzamenti di terreno circostanti con formazione di muri in calcestruzzo a protezione dei passanti.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

La Comunità Montana in accordo con l’ Unione dei Comuni della Presolana nonché con i Comuni di Clusone, Rovetta, Fino del Monte, Castione della Presolana, Onore, Songavazzo e Cerete ha concordato sull’altopiano clusonese un tracciato di pista ciclopedonale che, dipartendosi dalla pista ciclopedonale esistente della Valle Seriana, fungesse da dorsale principale di collegamento fra i Comuni indicati, sulla quale successivamente gli stessi avrebbero innestato le loro piste ciclopedonali di interesse locale. Tale tracciato ipotizzato ha una lunghezza complessiva prevista di 18.750,00 mt di cui ca. mt. 5.000,00 già realizzati negli anni scorsi da parte dell’Unione dei Comuni della Presolana o dai Comuni stessi, mt 6.055,50 vengono ipotizzati e meglio definiti con il presente progetto, restano pertanto a completamento da definire nei prossimi anni ca. 8.000,00 mt. Appare superfluo sottolineare l’importanza che tale struttura costituisce per l’intero altopiano clusonese garantendo in futuro una alternativa alla mobilità fra i comuni interessati nonché costituire struttura di valenza ricreativa e turistica per gli stessi. Il presente progetto, come sopra indicato, è riferito alla definizione progettuale esecutiva di un primo lotto/tratto della pista ciclopedonale ipotizzata della lunghezza complessiva di mt 6.055,50 interessante i Comuni di Clusone e Rovetta. Il tracciato della pista oggetto del presente progetto parte dalla loc. Fiorine di Clusone, staccandosi dalla ciclovia della Valle Seriana Clusone – Bergamo, per attraversare tutto l’altopiano di Clusone alle pendici del Monte San Lucio, interessando le loc. Lirù, la Spessa ed Eliporto, entrando in Comune di Rovetta aggira l’abitato di San Lorenzo, interessando le loc. Foppe, Cascì e Maninetti per immettersi nella pista ciclopedonale esistente che costeggia il Torrente Valleggia di collegamento fra gli abitati di S. Lorenzo e Rovetta. Il tracciato previsto, come già detto della lunghezza complessiva di 6.055,50 mt, prevede il recupero e la sistemazione della viabilità rurale attualmente in uso mediante la pulizia dalla vegetazione infestante e la costituzione di un fondo praticabile per i pedoni e le biciclette; la larghezza media della pista è di mt 2,50. Si indicano in sintesi gli interventi che si prevedono di realizzare per la realizzazione del tracciato tipo di pista ciclopedonale:

  • pulizia della vegetazione infestante
  • scarificazione e sbancamento a formare il cassonetto della pista ciclabile (della larghezza media di mt 3,00/4,00 e per una profondità di cm 40)
  • formazione nuova massicciata stradale (per uno spessore medio di cm 30)
  • realizzazione pavimentazione pista ciclabile (tout-venant bitumato dello spessore di cm 10)
  • sistemazioni a verde delle fasce laterali alla pista interessate dai lavori
  • opere di completamento quali muretti di delimitazione, attraversamenti stradali, segnaletica, barriere in legno e sedute, porta biciclette, cestini portarifiuti ecc.

E’ prevista la realizzazione di un sottopasso ciclopedonale all’attuale S.P. n. 53 al km 36.895 al confine fra i Comuni di Clusone e Rovetta in loc. Vogno al fine di mettere in sicurezza i pedoni e i ciclisti e non creare intralci al traffico carrale esistente. Il tracciato in argomento non presenta particolari problematiche di ordine geologico, geotecnico, idraulico e idrogeologico in quanto lo stesso si sviluppa nella zona pianeggiante dell’altopiano clusonese con pendenze medie attorno al 2% e interessa le aree stabili dello stesso come meglio risulta dagli studi di settore effettuati dai Comuni interessati. Interessando l’intervento il recupero della viabilità rurale esistente non vi sono particolari problematiche in ordine alla disponibilità delle aree per la realizzazione dell’opera. L’investimento complessivo previsto per l’esecuzione degli interventi ipotizzati con il presente progetto ammonta a complessivi € 800.000,00 di cui per lavori a base d’asta € 622.021,78.

La manutenzione dell’opera verrà garantita a completamento dai Comuni interessati dalla stessa. Le modalità di esecuzione delle opere previste sono meglio specificate negli elaborati tecnici allegati al presente progetto ai quali si fa integrale riferimento.

Impresa PACCANI S.P.A. ringrazia sin da ora tutti i proprietari confianti e prospicienti l'opera in corso di contruzione per la disponibilità resa.

 

TRACCIATO DELLA PISTA CICLABILE 1° - LOTTO  (COLORE GIALLO)

 

 

        

 

 

I primi 50 anni dell'Impresa Paccani Spa

Privacy

Modalità di gestione dei dati

Informativa sulla privacy, resa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 30 Giugno 2003, n.196, agli utenti che interagiscono con i servizi web della Impresa Paccani S.r.l.

 

maggiori informazioni

You are here